00 4/7/2024 1:04 PM
@manuenghel

Ti riporto qui un commento di MaxT, così magari ti passa pure la voglia di leggere i libri 😁


MaxT.M, 5/4/2024:


Ho letto i primi due volumi un anno o due fa, e ho comprato anche il terzo ma non sono sicuro che lo leggerò mai.
Su quel romanzo ho giudizi contrastanti: è molto originale e le idee che propone sono notevoli, insomma è vera fantascienza e non il solito fantasy futuristico.
Invece sui personaggi e i ritmi narrativi l'autore non funziona affatto: quasi tutti i personaggi sono antipaticissimi o poco credibili, poi i punti di vista cambiano, l'umore generale della gente cambia in modo poco verosimile e poco motivato. Insomma, non lo trovo quasi mai abile nel costruire i personaggi e le loro motivazioni, con poche eccezioni.
Da questo punto di vista la serie Netflix è molto migliore del libro originale, almeno finora, in quanto i personaggi sono costruiti meglio e più attraenti. Certo si vede il whitewashing (o anche il blackwashing), per cui la maggior parte dei protagonisti da cinesi sono diventati occidentali o al più sino-occidentali. La Cina resta solo, nella serie, come il postaccio nel quale il guaio ha avuto inizio, e che dovrà essere risolto da scienziati occidentali o sino-occidentali nei secoli a venire.
Di Liu Cixin ho apprezzato molto di più 'Fulmine globulare'. La gestione del punto di vista del narratore è pessima, ma alcuni personaggi chiave mi sono piaciuti molto, e il tema è, almeno all'inizio, basato su misteriosi fenomeni reali. Inoltre non è assurdamente lungo.