00 4/12/2024 10:53 AM
Riguardo alla missione della testa, il capo della resistenza umana non voleva passare il tempo senza far nulla. La missione, anche se la destinazione fosse stata raggiunta, aveva possibilità di successo praticamente nulle, però poteva in qualche modo influenzare gli alieni e soprattutto era fattibile in quel momento storico. Insomma, l'hanno messa in piedi giusto per non lasciare nulla di intentato.

E l'idea di ibernare gli scienziati, in effetti, non pare neppure a me tanto brillante. Certo sarebbe bello disporre di centinaia di geni nel momento del bisogno, e magari ti puoi inventare dei sistemi di apprendimento rapido, però è anche vero che azzoppi secoli di sviluppo.

In un video che ho visto è stata alzata un'altra critica a cui non avevo pensato, ma che mi pare aver senso: se un popolo alieno non conosce l'esistenza degli umani, come può rispondere al primo messaggio in modo comprensibile (o addirittura in lingua cinese)? Se disponesse di sofoni, la cosa sarebbe plausibile, ma quando questo accade nella serie, i sofoni non erano ancora stati costruiti.