00 1/29/2024 11:40 AM
Re:
Davide, 28/01/2024 17:01:

Se ho sbagliato cartella chiedo scusa.
Nella piattaforma abbiamo un bel po' di forum interessanti con utenti altrettanto interessanti di cui, tra l'altro, persone abituate a viaggiare, come quelli che abbiamo ribattezzato simpaticamente "i crocieristi". 😄
Vado subito al punto: non siamo in pochi (tra l'altro potenzialmente possiamo portarci appresso qualche familiare) e sappiamo che ci sono agenzie che fanno "pacchetti scontati" sulla base del numero delle comitive.
Secondo voi se ci mettessimo tutti d'accordo, riusciremmo a mettere su un gruppo di 20/50 persone per un viaggio in Giappone?



Se per questo ci sono anche dei siti che organizzano viaggi low cost per il Giappone.
Per organizzare un viaggio dovete considerare che si perdono due giorni solo per andare e tornare, tempo che dipende anche dal vettore, ossia se utilizzate una compagnia che fa voli diretti (ITA Airways) o se è necessario fare degli scali, dove si perde ulteriore tempo.
Molti pacchetti prevedono viaggi di massimo 10 giorni, ma non sono convenienti. Dovete considerare che tra viaggio e permanenza l'ideale sono 14 giorni.
Per dormire dovreste comunque pensare anche di fare una o due notti in un ryokan, pensione/ostello in stile giapponese. Alcuni li considerano cari, ma in realtà ci sono di tutte le tariffe così come gli hotel. A parte alcuni che hanno i letti occidentali e/o i bagni nelle stanze, perlopiù si dorme sul futon per terra e, i gabinetti e l'area docce/vasca per ofuro sono in comune, così come i lavandini per lavarsi che si trovano in alcuni corridoi riparati. Chi non ha mai fatto campeggio o il militare potrebbe non trovarsi a suo agio in questa situazione.
Gli spostamenti potrebbero essere un problema per gruppi numerosi a meno di non avere un pullman riservato, ma così si perde l'esperienza di viaggiare sui mezzi pubblici (tram, autobus, metropolitana). Anche lo spostamento tra una città e l'altra potrebbe essere difficoltoso per gruppi troppo numerosi se effettuata con i treni.
Ovviamente, il gruppo dovrebbe avere almeno un accompagnatore/guida bilingue, per essere aiutato o consigliato.
Altro problema sarebbe il mangiare, gruppi numerosi avrebbero la difficoltà a mangiare tutti quanti nello stesso ristorante, senza avere prima prenotato. C'è anche da prendere atto che ci sono molti piccoli ristoranti, dove ci si siede al bancone o che comunque hanno anche meno di 10-20 posti a sedere.