00 4/18/2023 12:27 PM
La metterei così: negli spettatori giapponesi non c'è un problema di comportamenti splatter nella vita reale, pertanto far vedere in un anime morti, sangue e squartamenti non è sentito come un problema. Al contrario l'abuso sulle donne è un problema reale e vederlo nell'anime può essere interpretato come un pericoloso incentivo. O una giustificazione ai pervertiti, insomma.