00 4/8/2024 2:27 PM
È uscita da poco anche la seconda stagione, ma credo proprio che non la guarderò perché questo anime entra di pieno diritto nella categoria dei dimenticabili.

La morale di questa cosa in sostanza è la seguente: che tu sia una principessa o l'unica eroina che possa sconfiggere i demoni o una guida che può salvare l'eroina, se non hai voglia di compiere il destino a te assegnato dalla sorte, allora ritirati in un pacifico paesino e che il mondo si arrangi.

Ci sarebbero anche dei bei spunti:
- Le benedizioni, che forniscono agli uomini una particolare abilità (eroe, guida, ladro, assassino, guerriero, saggio,...), ma che possiedono anche una volontà propria con la quale influenzano e corrompono quella del possessore. Perciò l'eroe si sente obbligato a sconfiggere i demoni, ma anche a compiere delle follie pur di dimostrarsi superiore; l'assassino è portato a uccidere, e il ladro a rubare. Ma ovviamente c'è chi vuole resistere alla pulsioni o addirittura sbarazzarsi della benedizione.
- L'eroe che in cambio del potere rischia di perdere la propria umanità.

Però gli sviluppi sono banali o insensati, sicché è tutto buttato alle ortiche.

In più gli autori hanno inserito una lunga parte sentimentale tra due esperti avventurieri, ma li fa comportare come se fossero degli studenti imbranati delle superiori. Forse questa è la parte più inguardabile.

Insomma, la serietà di quest'opera è al livello delle scene invernali: la gente si lamenta del freddo ed è vestita con gli stessi abiti leggeri e scollati di sempre.
Eppure ne hanno fatto pure una seconda stagione...

Vediamo...
[Edited by thors 4/8/2024 2:28 PM]